Una gara da non sbagliare, a tutti i costi. Quella con Erba, in casa tra le mura del PalaDrago domenica 20 gennaio alle 18, è una partita che l’Hydrotherm deve vincere per poter tenere vive le proprie speranze di accedere alla Poule Playoff del campionato lombardo di C Gold. 

In via per Samarate arriva l’ultima della classe, in coabitazione con Opera. Le Bocce ha vinto l’ultima volta in quel di Cantù ed è rimasta completamente a secco nei mesi di novembre e dicembre. La squadra di Matteo Bonassi, vice a inizio stagione di Cristian Testa, può contare sull’apporto offensivo di Malberti (16,8 di media), Tommaso Colombo (11,6) e Ceppi (10,8).

“La partita con Erba – commenta coach Gianni Nava – è per noi forse l’ultima possibilità di tenere aperta la speranza di poter accedere al gruppo playoff. Erba é squadra mediamente giovane che cerca di giocare un basket fatto di intensità e corsa. Giocatori chiave sono l’ala Malberti, il play-guardia Ceppi, Rigamonti e i centri Colombo e Meroni. Per quel che ci riguarda, Vai ha iniziato a correre e ad allenarsi coi compagni e speriamo di averlo già a disposizione per qualche minuto, mentre Ferrario è ancora bloccato dal problema alla caviglia”.

Palla a due alle 18, arbitreranno Roberto Rusconi di Pavia e Francesco Bruni di Cernusco sul Naviglio. 

IL PROGRAMMA (19° turno): Milano3-Cermenate, Saronno-Gallarate, Busto Arsizio-Erba, Opera-Gazzada, Nerviano-Cantù, Cislago-Mortara; riposa Valceresio.
LA CLASSIFICA: Gazzada e Saronno 28; Nerviano 22; Milano3*, Cantù 20; Cermenate*, Gallarate 18; Valceresio 16; Mortara*, Busto 14; Cislago* 10; Opera*, Erba 0. (* = 1 gara in meno).