Sabato sera a Cermenate (ore 21 nel palazzetto di via Montale) torna in campo la squadra allenata da Gianni Nava. L’Hydrotherm proverà a strappare il terzo successo consecutivo sul campo di una formazione non di certo semplice, che nell’unico incontro fino a ora disputato è stata battuta solo in dirittura d’arrivo da Legnano. I bustocchi, invece, arrivano dall’affermazione interna con Cantù, ottenuta in rimonta.

Anche l’anno scorso la gara d’andata, giocata sempre a Cermenate, si consumò alla terza giornata. A vincere furono proprio i biancorossoblù, con il soffertissimo 72-73 finale. Busto, poi, riuscì a ripetersi anche al ritorno.

A presentare la squadra allenata da Massimiliano Mazzali è coach Nava. “Cermenate – spiega il tecnico di Busto – è come noi una squadra che ha cambiato molto rispetto all’anno scorso. Infatti, nel loro roster troviamo i play Broggi e Banfi, che talvolta giocano assieme, le guardie Pellizzone (11 punti all’esordio) e Simone Casati (tiratore ex Desio in ripresa dopo gli infortuni che l’hanno tenuto a lungo fermo), le ali Anzvino e Terreni e i centri Squarcina e Colombo (24 punti e 11 rimbalzi nella scorsa gara), quest’ultimo arrivato in estate da Erba.
Per quel che ci riguarda, dobbiamo segnalare l’indisponibilità di Fedrigo, ancora alle prese con il problema al polpaccio che lo tiene fermo da 10 giorni, e l’attacco influenzale di Tagliabue che però speriamo non precluda la sua partecipazione al match di campionato”.

Arbitreranno Alessandro Robbiani di Rovello Porro e Daniele Marchesi di Tirano.

PROGRAMMA (3° turno): Legnano-Rovello, Cermenate-HYDROTHERM BUSTO, Saronno-Gallarate, Cantù-Valceresio, Mortara-Lissone, Gazzada-Calolziocorte, Nerviano-Busnago, riposa Desio.
CLASSIFICA: Lissone, Rovello, Saronno, Hydrotherm Busto 4; Gazzada*, Desio, Busnago, Legnano, Gallarate, Nerviano 2; Cermenate*, Calolziocorte, Mortara, Cantù, Valceresio 0.