Hydrotherm attesa a un’altra… Battaglia. Dopo quattro affermazioni tutte sofferte (eloquente il +19 complessivo nella differenza canestri), Busto farà visita a Mortara nel match che andrà in scena sabato 26 ottobre al PalaGuglieri (palla a due alle ore 21). Dall’altra parte l’Expo Inox allenata da Alfonso Zanellati, formazione reduce da due successi consecutivi e che, come l’inizio della scorsa stagione, guarda a est per trovare le proprie stelle: gli elementi di spicco del Team Enrico Battaglia, infatti, sono i duemetri lituani Urbanovicius e Pocius, supportati dall’esperto esterno classe 1983 Stefano Degrada, forte di un ampio curriculum tra B e C. In questo primo scorcio di stagione stanno brillando anche i due registi Liso (’95 ex Trani) e Sacchi (classe 2002).

L’anno scorso entrambi i match videro i biancorossoblù uscire vittoriosi. All’andata, al PalaDrago, arrivò un ampio 88-68. Al ritorno, in quel di Mortara, oltre allo “scalpo” dell’Expo Inox (67-79 il finale), l’Hydrotherm conquistò matematicamente anche l’accesso ai playoff.

“Dopo le sconfitte iniziali con Gallarate e Saronno – commenta coach Gianni Nava – , Mortara è riuscita ad inanellare due vittorie consecutive con Lissone e Valceresio, diventando il miglior attacco e la peggior difesa del girone; è una squadra che presenta tre giocatori importanti che sviluppano oltre il 75% della produzione offensiva del gruppo: i lunghi lituani Pocus (20,2 punti di media) e Urbonavicius (15,3 punti a gara) e la guardia Degrada (16 a partita con il 36% da 3). Per quel che ci riguarda dobbiamo segnalare la perdurante assenza di Azzimonti e Fedrigo, fermi risppettivamente per un problema alla spalla e al polpaccio; da valutare le condizioni della caviglia di Ferrario che gli hanno impedito di allenarsi in settimana”.

Arbitreranno Michel Bavera di Desio e Walter Gibilaro di Milano.

PROGRAMMA (5° turno): Desio-Busnago, Rovello-Cermenate, Legnano-Saronno, Gazzada-Lissone, Cantù-Nerviano, Calolziocorte-Gallarate, Mortara-HYDROTHERM BUSTO.
CLASSIFICA: HYDROTHERM BUSTO 8; Lissone, Rovello 6; Saronno*, Desio*, Gazzada*, Legnano, Gallarate, Mortara, Cantù, Nerviano 4; Cermenate*, Busnago 2; Calolziocorte, Valceresio 0.