Un altro match d’alta quota al PalaDrago attende l’Hydrotherm. Nella gara che andrà in scena domenica alle 18 nell’impianto amico di via per Samarate, la squadra di Gianni Nava dovrà affrontare un’altra delle capoclassifica, ovvero quella Lissone già incrociata nel corso del torneo prestagionale di Saronno. Allora furono i brianzoli ad avere la meglio. Nel frattempo la formazione di Sebastiano Fumagalli ha centrato quattro vittorie su cinque gare, esattamente come Busto. Ed esattamente come Busto l’unica sconfitta è arrivata proprio in quel di Mortara, campo dove sabato scorso si è interrotta la striscia positiva dei nostri biancorossoblù.

“Lissone è una squadra molto solida – commenta coach Gianni Nava – che si è rinnovata molto rispetto all’anno scorso, aggiungendo giocatori di categoria superiore come il play Marinò (14.6 punti col 41% da tre e quasi 4 assist a partita in 32′ di utilizzo) e l’ala Fiorito (18 punti di media col 59% nel tiro dalla lunga distanza). Completano il quintetto le guardia Meregalli, l’ala Tedeschi e il centro Collini; dalla panchina escono solitamente l’ala Aliprandi e la guardia Ruzzon. Per quel che ci riguarda purtroppo la situazione infortuni, soprattutto nel reparto lunghi, non sta migliorando. Ancora fermi, infatti, Azzimonti, Fedrigo e Ferrario a cui si aggiunge il problema ad un ginocchio che continua a condizionare Tagliabue”.

Arbitreranno Giuliano Molteni di Cantù e Matteo Santoro di Malgrate. Palla a due alle ore 18 in punto al PalaDrago.

PROGRAMMA (6° turno): Nerviano-Desio, Rovello-Calolzio, Busnago-Gazzada, Cermenate-Mortara, Valceresio-Saronno, Cantù-Legnano, HYDROTHERM BUSTO-Lissone.
CLASSIFICA: HYDROTHERM BUSTO, Lissone, Rovello 8; Saronno*, Desio*, Gallarate, Mortara, Nerviano 6; Gazzada*, Legnano, Cantù 4; Cermenate*, Busnago 2; Valceresio*, Calolziocorte 0.