Un altro tabù da sfatare per l’Hydrotherm. La sfida di domani, sabato 25 gennaio, a Cantù (ore 21, impianto di piazza Parini) porta la squadra di Gianni Nava su un campo mai espugnato negli ultimi due campionati. I brianzoli, infatti, sono l’avversario più ricorrente dell’ultima versione del Basket Busto, visto che Azzimonti e compagni incrociano le armi con il Gorla già dalla stagione passata in C Silver. L’augurio, quindi, è che questa volta, nonostante il “due”, il “tre” non ci sia.

Cantù, tra l’altro, è tornata alla vittoria giusto la scorsa settimana, dopo un’assenza dal referto rosa lunga quasi un mese e mezzo. Scalpo importante quello di Carpani e soci nel corso del primo turno di ritorno: a cadere è stata Lissone, ex compagna di leadership dell’Hydrotherm, fermata a sorpresa dai canturini, sempre in lotta per uno degli ultimi due posti playoff.
Busto, ovviamente, punterà a conservare il primato solitario conquistato la scorsa settimana, a maggior ragione in un turno che vedrà opposte molte delle inseguitrici.

“Cantù è una squadra molto tosta – commenta coach Nava – e di qualità che arriva da una notevole vittoria a Lissone.
Presenta infatti un roster ricco di giovani di talento come il play Arienti (15 punti di media col 41% nel tiro da tre), l’ala Ronchetti e le guardie Digiuliomaria e Ziviani, affiancati da senior di categoria come il play-guardia Carpani (10 punti in 31 minuti di utilizzo), il tiratore Ballarate (9 punti di media col 34% nel tiro da tre) , l’ala Molteni e il centro Scuratti (5,4 punti e 6 rimbalzi).
Per quel che ci riguarda dobbiamo segnalare il problema alla schiena per capitan Azzimonti: speriamo di riattivarlo per la partita di domani”.

Arbitreranno Fulvio Di Pilato di Paderno Dugnano e Andrea Rossetti di Almè

IL PROGRAMMA (17°turno): Legnano-Cermenate, Busnago-Rovello, Gallarate-Desio, Cantù-Hydrotherm Busto, Saronno-Mortara, Valceresio-Lissone, Nerviano-Calolziocorte, riposa Gazzada.

LA CLASSIFICA: BUSTO 26; Lissone, Saronno 24; Gallarate, Desio, Mortara 20; Legnano 16; Rovello, Nerviano 14; Gazzada, Cantù 12; Cermenate*, Busnago 8; Arcisate 4; Calolziocorte 2.