Il campionato dell’AB prosegue a Basiglio. Sul difficile campo di Milano3, Busto è chiamata a non dare seguito al passo falso con Gallarate, primo insuccesso interno della stagione. Tornare a strappare il referto rosa, però, non sarà indubbiamente semplice, sul parquet di una squadra di categoria come è quella allenata da Sandro Pugliese, reduce dal passo falso di Gazzada ma che ha ampiamente dimostrato, anche in questa stagione, di poter tenere il passo delle migliori. Due punti in meno dei biancorossoblù, rispetto alla gara d’andata (a ottobre finì 74-55) Milano3 recupera Bonora e Bertoglio, entrambi inutilizzabili al PalaDrago. In casa biancorossoblù mancheranno Matteo Beretta, infortunatosi alla spalla domenica scorsa ancorché squalificato, e Luca Albique, mentre è più vicino al possibile rientro il capitano Edoardo Azzimonti. In C Gold, nella storia recente, Busto non ha mai espugnato il campo di Basiglio.

«Indubbiamente – commenta coach Alberto Mazzetti – giocheremo contro una squadra diversa rispetto all’andata, visto che recupererà Bertoglio e Bonora. Milano3 è una formazione consolidata, che gioca insieme da diversi anni e non ha bisogno di grandi presentazioni. Sono un gruppo solido, affiatato, che, proprio per questo, sa trovare nei momenti di difficoltà energie che altri non hanno. Arrivano da una sconfitta in casa con Gazzada ma, soprattutto tra le mura amiche, sono molto temibili e non a caso hanno sconfitto anche Gallarate.
Per quel che ci riguarda dovremo limare gli up and down di cui siamo ancora “capaci” nel corso di una gara, a volte partendo male, altre incassando break nel terzo quarto. L’obiettivo è che, a forza di giocare partite insieme e conoscerci, questi momenti di difficoltà durino sempre meno».

Si gioca domani, sabato 3 dicembre, a Basiglio nell’impianto di via Salvo D’Acquisto alle ore 18.30.

IL PROGRAMMA (11°turno): Saronno-Mortara, Varese Academy-Gazzada, Milano3-BUSTO, Gallarate-Valceresio, Nerviano-Opera.
LA CLASSIFICA: Saronno, Gallarate 16; BUSTO 14; Gazzada, Milano3 12; Mortara 10; Nerviano 8; Opera 6, Valceresio 4; Varese 2.