Busto allo sprint finale. Dieci giorni alla conslusione della seconda fase e l’AB, dopo la maratona vincente di domenica con Iseo, vuole provare a scalare il più possibile la classifica per riuscire ad avere un ranking migliore in vista dei playoff. Per fare tutto ciò, per entrare matematicamente tra le prime quattro e per avere ancora possibilità di scalare una o due posizioni, i biancorossoblù sono chiamati a espugnare il PalaIseo, casa dei milanesi della Social Osa. Sabato (ore 21, impianto di via Iseo, nel quartiere Affori) si troveranno di fronte una squadra che ha saputo creare più di un grattacapo a diverse avversarie e che è già certa della qualificazione alla post-season, reduce però da tre sconfitte consecutive, le ultime due in casa. Nel frattempo però, proprio una settimana fa, la società meneghina ha formalizzato l’ingaggio di Tommaso Lanzi, playmaker classe 2002 cresciuto nelle giovanili di Cantù e che vestiva la maglia di Bernareggio in B.
«Giocare una partita in trasferta – commenta coach Alberto Mazzetti – presenta indubbiamente complicazioni maggiori e la Social Osa è una squadra che ha messo in difficoltà formazioni di livello come Gallarate e Gazzada; con quest’ultima, tra l’altro, è stata avanti per 35′, prima di uscire sconfitta. Dovremo offrire una prestazione continua, senza passaggi a vuoto, levando a loro sicurezze, muovendo bene il pallone per cercare di non subire la loro fisicità. Quella di coach Paolo Avantaggiato è una squadra che ha talento e che, con l’innesto in corsa di Lanzi, ne ha aggiunto in un ruolo cardine come quello di playmaker».
L’esperienza e le capacità di Benevelli (12,2 di media), di Bosa (11), di Malberti (10,1) e di Barbisan (9.5), più il razzente Valsecchi e Campeggi, oltre al già citato Lanzi, che alla prima uscita ha timbrato 16 punti.
Arbitreranno Angelo Coffetti di Bergamo e Sara Canali di Gandino. Palla a due alle ore 21, a Milano, in via Iseo 10.
IL PROGRAMMA (10°turno): Pizzighettone-Milano3, Social Osa Milano-BUSTO, Gazzada-Mazzano, Iseo-Pall.Milano, Gallarate-Bocconi Milano, Romano Lombardo-Lumezzane, Saronno-Gardone.
LA CLASSIFICA: Gallarate 26; Pizzighettone, Lumezzane* 24; BUSTO 22; Iseo, Pall.Milano 18; Saronno, Cernusco*, Gardone, Gazzada 16; Social Osa, Bocconi 12; Romano, Mazzano 8; Milano3 6. (* = una gara in più).
Giovanni Ferrario – Ufficio stampa Basket Busto Arsizio